Renzi, foto bimbo stringe il cuore, Ue non perda faccia

(ANSA) – FIRENZE, 3 SET – “Le immagini che vediamo stringono il cuore e strapazzano l’anima. Lo dico da padre prima ancora che da primo ministro”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi commentando le foto shock del bambino siriano morto sulle spiagge turche. “L’Europa non può perdere la faccia”, ha aggiunto Renzi. E poi: Quella dell’immigrazione “non è solo un’emergenza, continuerà a lungo. Serviranno settimane e mesi e richiede un approccio globale europeo”.

Condividi: