Marino, Stato non ha garantito sicurezza cieli Roma

(ANSA) – ROMA, 05 SET – “In una città in cui lo Stato non è stato nelle condizioni di garantire la sicurezza dello spazio aereo, con l’intrusione di oggetti volanti non identificati, credo sia giusta la decisione di responsabilizzare prefetto e Governo”. Così Ignazio Marino replica a chi gli chiede del ruolo di affiancamento del prefetto Gabrielli per il Giubileo. Il rifermento del sindaco è ai funerali di Vittorio Casamonica quando un elicottero ha sorvolato la basilica di Don Bosco per un lancio di petali.

Condividi: