Migranti: scontri con la polizia nel Bresciano

(ANSA) – BRESCIA, 5 SET – Sono una quarantina i manifestanti di estrema destra identificati dopo gli scontri con la polizia avvenuti a Collio (Brescia), dove nel pomeriggio si sono svolte due diverse manifestazioni: da una parte gli esponenti di estrema destra che protestavano contro i 19 profughi ospitati in un albergo, dall’altra esponenti di estrema sinistra e dei centri sociali che volevano portare indumenti ai profughi. Gli esponenti di estrema destra sono stati caricati dalle forze dell’ordine.

Condividi: