Migranti: disponibile ad accogliere,sindaco minacciato su fb

(ANSA)- FIVIZZANO (MASSA CARRARA), 5 SET – Minacce via facebook al sindaco di Fivizzano (Massa Carrara) Paolo Grassi, per aver dato la sua disponibilità ad accogliere 30 migranti nel piccolo paese della Lunigiana. “I migranti qui non li vogliamo, Grassi stai attento” e ancora “cooperative rosse e Grassi state attenti alla schiena”. Il primo cittadino ha sporto ieri denuncia ai Carabinieri e oggi afferma: “Non mi sconvolgo e non ho paura. Aspetto i migranti e farò il mio dovere”.

Condividi: