Canottaggio: Vicino, così abbiamo vinto l’oro

(ANSA) – ROMA, 5 SET – “Siamo partiti a scheggia e abbiamo impostato un passo deciso e pulito. L’Australia poi ci ha messo un po’ di nervosismo, ma siamo rimasti lucidi e abbiamo continuato a fare la nostra gara”. Così il capovoga Giuseppe Vicino dopo l’oro dell’Italia nel 4 senza, ai Mondiali di canottaggio in Francia. Per l’altro azzurro Matteo Castaldo “è un sogno che si avvera dopo una vita di sacrifici. La nostra forza è l’essere un gruppo di amici: l’affiatamento che abbiamo ci ha portato a questo risultato”.

Condividi: