Mo: parente, morta madre palestinese ustionata in rogo

GERUSALEMME – Secondo quanto ha riferito un parente, è deceduta la donna palestinese ferita gravemente nell’attentato incendiario compiuto in luglio contro la sua casa in Cisgiordania e attribuito ad estremisti ebrei. A causa del rogo erano già morti il figlioletto di 18 mesi e il marito di Reham Dawabsheh.

Condividi: