Migranti:Australia accoglierà numero ‘significativo’ siriani

(ANSA) – SYDNEY, 7 SET – Il primo ministro conservatore australiano Tony Abbott ha promesso che il paese accoglierà “un numero significativo” di profughi siriani tra il 2015 e il 2016 in risposta alla crescente crisi internazionale, anche se non si prevede che aumenterà il numero totale dei richiedenti asilo, oltre la quota stabilita di 13.750. L’opposizione laburista chiede invece di aumentare la quota stessa a favore dei profughi siriani di 10 mila unità e i verdi di 20 mila.

Condividi: