Bloccati in parete su M. Bianco, soccorsi nella notte

(ANSA) – AOSTA, 7 SET – Sono stati soccorsi nella notte con un’operazione coordinata tra Italia e Francia due alpinisti di Reggio Emilia che erano rimasti bloccati da ieri pomeriggio sul Dente del Gigante, nel massiccio del Monte Bianco. Forse per un errore di valutazione i due erano fermi in prossimità della cima e non erano in grado di scendere. L’elicottero non poteva recuperarli a causa del forte vento. Li ha raggiunti a piedi in piena notte una squadra mista del soccorso alpino valdostano e del Sagf di Entreves. Calati alla base della parete, sono stati trasferiti da un velivolo della gendarmeria francese. Si trovano ora all’Ospedale di Chamonix (Francia) dove sono giunti stremati e in stato di lieve ipotermia. (ANSA).

Condividi: