Riforme: Speranza, unità Pd tocca a Renzi, apra a elettività

(ANSA) – ROMA, 7 SET – “Non capisco qual è il problema a fare scegliere i 100 senatori dagli elettori. A Renzi basterebbe dare l’ok al Senato elettivo per riunire immediatamente tutto il Pd”. Lo dice il deputato Roberto Speranza, interpellato al telefono sulla riforma costituzionale. L’ex capogruppo ribadisce che “l’unità del Pd tocca a Renzi e non ad altri: il segretario ha nelle sue mani la possibilità di riunire il partito e accelerare una riforma che serve al Paese”.

Condividi: