Muore per sventare rapina:convalida fermo presunti assassini

(ANSA) – CASTELLO DI CISTERNA (NAPOLI), 8 SET – É stato convalidato il fermo per Gianluca Ianuale, 20 anni, e Marco Di Lorenzo, 32 anni, i due fratellastri accusati dell’omicidio di Anatoliy Korol, il 38enne ucraino ucciso lo scorso 29 agosto mentre cercava di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna. Per i figli del boss Vincenzo Ianuale, arrestati a Scalea (Cosenza) dai carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, disposta la misura cautelare in carcere per l’accusa di omicidio.

Condividi: