Tempesta di sabbia dal Libano alla Siria a Israele

(ANSA) – ROMA, 8 SET – Una grande tempesta di sabbia ha investito un’ampia zona del Medio Oriente, dal Libano alla Siria a Israele. Stamane Beirut si è svegliata avvolta in una densa foschia dovuta alla polvere sospesa che ha costretto 130 persone ad essere ricoverate per problemi respiratori. La popolazione a rischio è stata invitata a non uscire di casa. Stesso invito in Israele. Annullati i voli dal centro del Paese verso Eilat, sul Mar Rosso. A rischio la partita ‘storica’ tra la Palestina e gli Emirati arabi.

Condividi: