Prof a luci rosse condannato a 10 anni

(ANSA) – CAGLIARI, 8 SET – Condanna a 10 anni di carcere per Marcello Melis, l’insegnante cagliaritano di 48 anni accusato di concussione e violenza sessuale per aver ricattato, minacciato e violentato alcune studentesse tra i 15 e i 18 anni in cambio di bei voti. Dopo una lunga camera di consiglio, il Gup Giuseppe Pintori ha letto la sentenza di primo grado che chiude il processo con rito abbreviato. Il pm Rita Cariello che aveva chiesto 14 anni di reclusione. Melis si è sempre professato innocente.

Condividi: