Bomba Bangkok: sospettato, dato zainetto a attentatore

(ANSA) – BANGKOK, 9 SET – Il principale sospettato per l’attentato dello scorso 17 agosto al santuario Erawan di Bangkok ha detto di aver consegnato uno zainetto all’attentatore prima dell’esplosione. Lo riferisce la polizia thailandese. Il sospettato per l’attentato ha detto alla polizia di essersi incontrato con l’attentatore all’esterno di una stazione ferroviaria e di avergli consegnato il pesante zainetto subito prima dell’esplosione della notte del 17 agosto, che ha causato 22 morti.

Condividi: