Profughi eritrei a piedi lungo la E45

(ANSA) – PERUGIA, 9 SET – Si sono allontanati a piedi nella notte lungo la E45 una decina di profughi eritrei appena giunti a Perugia dalla Calabria insieme ad altri 40 connazionali. Almeno cinque sono stati subito rintracciati dalle forze di polizia. I profughi erano stati condotti nell’ostello alla periferia di Perugia per le operazioni di identificazione e per una doccia. Dovevano essere poi destinati ad altre strutture. L’allarme è stato dato dagli automobilisti che li hanno notati sulla E45.