Grattacielo Piemonte: Chiamparino e Fuksas in tribunale

(ANSA) – TORINO, 9 SET – Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, e l’architetto Massimiliano Fuksas si sono presentati in tribunale a Torino per prendere parte a uno dei passaggi della causa civile intentata dal professionista sulla questione del grattacielo del Lingotto. L’architetto ha chiesto quasi 4 milioni di compensi che gli sarebbero ancora dovuti. I due, prima di entrare nell’ufficio del giudice Francesco Rizzi, della prima sezione civile, si sono intrattenuti nei corridoi conversando.(ANSA).

Condividi: