Israele: tempesta sabbia, paralizzati voli interni

(ANSA) – TEL AVIV, 9 SET – I voli interni in Israele restano paralizzati, per il secondo giorno consecutivo, a causa di una forte tempesta di sabbia giunta a sorpresa ieri dal territorio siriano. Secondo il meteo la situazione dovrebbe tornare gradualmente alla normalità nella nottata di oggi. Nel frattempo livelli record di inquinamento atmosferico sono registrati in diverse zone. Agli anziani, ai bimbi piccoli e a quanti soffrono di problemi respiratori viene consigliato di restare anche in casa, con finestre chiuse.

Condividi: