Sarah: Misseri a giudizio per calunnia a Bruzzone e Galoppa

(ANSA) – TARANTO, 10 SET – Il gup di Taranto ha rinviato a giudizio Michele Misseri (già condannato per soppressione del corpo della nipote Sarah Scazzi) per avere calunniato la criminologa Roberta Bruzzone e dell’avvocato Daniele Galoppa. Per diffamazione ai danni dei due professionisti sarà processata anche la giornalista Mediaset Ilaria Cavo, ora assessore della Regione Liguria: aveva rilanciato la versione di Misseri di essere stato indotto da Bruzzone e Galoppa ad accusare dell’omicidio sua figlia Sabrina.

Condividi: