Migranti: stazione Szeged deserta, tutti saliti sui bus

(ANSA) – SZEGED, 11 SET – Sono saliti tutti a bordo di bus e minivan civili e della polizia i migranti che si erano rifugiati nella stazione di Szeged, in Ungheria. Anche i più diffidenti alla fine hanno accettato di partire, accogliendo l’invito della polizia a salire sugli autobus diretti, è stato detto, verso il confine austriaco. All’esterno – ha constatato l’inviato dell’ Ansa – è rimasta solo una famiglia di profughi, ospitata in una delle tende messe a disposizione dai volontari austriaci.

Condividi: