Riforme: Cuperlo, mediazione non sia compromesso al ribasso

(ANSA) – TRIESTE, 11 SET – “Io spero e sono impegnato a lavorare perché nei prossimi giorni ci sia da parte di tutti la volontà di trovare un punto di mediazione che non sia un compromesso al ribasso, ma che sia la soluzione più efficiente e più giusta per dare al paese delle istituzioni solide e per fare una riforma che duri nel tempo”. Lo ha affermato oggi a Trieste Gianni Cuperlo.

Condividi: