Uccise l’hostess brasiliana, 30 anni al pilota

(ANSA) – BRESCIA, 11 SET – La Corte d’Assise d’Appello di Brescia ha riformato a trent’anni la condanna in primo grado all’ergastolo per Claudio Grigoletto, il pilota d’aerei bresciano che il 29 agosto 2013 a Gambara uccise la hostess brasiliana Marilia Rodrigues, 29 anni. Dalla donna, sua dipendente e amante, aspettava un figlio. La sentenza è stata letta dopo quasi tre ore di camera di consiglio. Secondo il perito nominato dai giudici, Grigoletto era lucido e consapevole al momento dell’omicidio.

Condividi: