Omicidio Ferentino: fermato presunto responsabile

(ANSA) – FROSINONE, 12 SET – I carabinieri di Frosinone, insieme a quelli della Compagnia di Anagni e della Stazione di Ferentino, hanno arrestato un 67enne di Ferentino ritenuto responsabile di omicidio colposo, fabbricazione e detenzione di armi da sparo clandestine e omissione di soccorso per la morte di Luciano Bondatti, il cacciatore di di 66 anni, trovato morto l’altro ieri proprio a Ferentino, in Ciociaria. In un primo momento si era ipotizzato l’attacco di un cinghiale.

Condividi: