Conducente Atm chiude male porte, passeggere lo aggrediscono

(ANSA) – MILANO, 12 SET – Due dipendenti Atm sono stati aggrediti (riportando lievi contusioni) da due passeggere, a Milano, durante una lite scoppiata perché il conducente ha chiuso per errore le porte prima della loro uscita. La madre è scesa dal mezzo seguita dalla figlia, che però è rimasta incastrata con la caviglia nella porta. Quando l’autista ha riaperto la porta le due si sono scagliate contro di lui mentre un’altra dipendente ha tentato di spiegare l’errore finendo per essere aggredita anch’essa.

Condividi: