Egitto: Isis decapita egiziano in deserto occidentale

(ANSA) – IL CAIRO, 14 SET – Otto jihadisti dell’Isis hanno decapitato ieri un egiziano nella regione del deserto occidentale egiziano e l’hanno crocifisso a un albero, accusandolo di collaborazione con la polizia. Secondo testimoni, la decapitazione è avvenuta nella stessa area dove si trovava il convoglio dei turisti uccisi in un raid antiterrorismo dalle forze egiziane. Fonti libiche hanno affermato che i jihadisti erano fuggiti da Derna, nell’est della Libia, dopo essere stati cacciati dall’esercito.

Condividi: