A Pesaro primo giorno scuola in aule tinteggiate da profughi

(ANSA) – PESARO, 14 SET – Primo giorno di scuola alla primaria ‘Olivieri’ di Pesaro, nelle aule ritinteggiate da personale Ata, genitori e da una decina di giovani profughi del Mali e del Gambia, ospiti della città e impiegati in attività volontarie, attraverso la cooperativa Gulliver. ”Un mix di volontariato e integrazione” hanno detto l’ex preside Margherita Mariani e la nuova dirigente scolastica Anna Scimone. Per il sindaco Matteo Ricci ”Un esempio di civismo e capacità di rimboccarsi le maniche”.

Condividi: