Mo:re Giordania a Israele,’basta provocazioni’

(ANSA) – BEIRUT, 15 SET – Re Abdallah di Giordania, custode dei luoghi sacri musulmani di Gerusalemme, ha messo in guardia con parole inusitatamente dure Israele da compiere quelle che ha definito “ulteriori provocazioni” alla moschea di Al Aqsa. In una dichiarazione riferita dall’agenzia giordana Petra, il sovrano ha avvertito che tali “provocazioni” avranno “un impatto sulle relazioni tra la Giordania e Israele”, tra i quali esiste un trattato di pace.

Condividi: