Sale disavanzo 2013, buco Regione Piemonte è di 5 miliardi

(ANSA) – TORINO, 15 SET – Il disavanzo della Regione Piemonte per il 2013, quando era guidata dalla Lega, è sui 5 miliardi di euro. Lo ha certificato la Corte dei Conti, che ha ripreso il giudizio di parifica rimasto in sospeso in attesa di una sentenza della Corte Costituzionale. “Da questa vicenda in un modo o in un altro ne usciremo, se ne sta occupando anche il Governo, e non solo per il Piemonte”, ha assicurato il vicepresidente della Regione e assessore al Bilancio Aldo Reschigna.(ANSA).

Condividi: