Bimbi con danni agli occhi da puntatori laser, inchiesta

(ANSA) – BOLOGNA, 16 SET – Bambini con danni permanenti agli occhi, dopo aver utilizzato puntatori laser acquistati in strada. Tre casi sono stati segnalati a Bologna dall’Oftalmologia dell’ospedale Sant’Orsola alla Procura, dove è stata aperta un’inchiesta per lesioni colpose aggravate a carico di ignoti e sono stati delegati accertamenti ai carabinieri del Nas. I bimbi, uno di 10 anni e due di 13, due maschi e una femmina, hanno avuto diminuzioni della vista di alcuni gradi e uno è legalmente cieco ad un occhio. (ANSA).

Condividi: