Fondi E-R: patteggia leghista Corradi

(ANSA) – BOLOGNA, 17 SET – Un patteggiamento nelle inchieste della Procura di Bologna sui rimborsi dei consiglieri regionali: per il leghista Roberto Corradi il Gup Mirko Margiocco ha accolto l’accordo per una pena di 18 mesi, con sospensione condizionale. Nell’udienza con 5 ex consiglieri del Carroccio accusati di peculato per le spese sostenute nella legislatura 2005-2010 e tra 2010 e 2011, sono stati rinviati a giudizio il 5 dicembre Manes Bernardini, Maurizio Parma e Stefano Cavalli. Prosciolto Luigi Fogliazza.

Condividi: