Via Palestro, Spatuzza attendibile ma no prove per Tutino

(ANSA) – MILANO, 17 SET – Il collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza è attendibile ma “la chiamata in correità a carico di Filippo Marcello Tutino non è assistita da alcun riscontro individualizzante”. Lo scrivono i giudici della Corte d’Assise di Milano nelle motivazioni della sentenza con cui lo scorso 26 giugno avevano assolto il presunto basista della strage di via Palestro. Fu Spatuzza a parlare del coinvolgimento di Tutino nell’attentato del 27 luglio 1993, in cui persero la vita 5 persone.

Condividi: