Sindaco leghista paga i crocifissi per le scuole del paese

(ANSA) – LECCO, 17 SET – Tolti dalla precedente amministrazione, ripristinati dall’attuale. Nelle aule di Ballabio (Lecco) sono tornati i crocifissi. E a pagarli di tasca propria è stato il sindaco leghista Alessandra Consonni. Due anni fa, dopo i lavori di sistemazione delle scuole, l’amministrazione ai tempi guidata da Luigi Pontiggia (lista civica e Pd) non aveva posto i crocifissi nelle aule scolastiche. Adesso la nuova amministrazione ha deciso di riportare il crocifisso nelle aule delle scuole dell’obbligo.

Condividi: