Infuso per far abortire figlia 17enne, denunciati genitori

(ANSA) – FIRENZE, 18 SET – Avrebbero fatto bere alla figlia un decotto di erbe procurandole un aborto e poi avrebbero tentato di interrompere, allo stesso modo, una seconda gravidanza della giovane. Sono stati bloccati solo dagli agenti chiamati dal fidanzato. La polizia, raccolta la testimonianza della 17enne, ha denunciato i genitori per il reato di tentato e procurato aborto. L’episodio sarebbe avvenuto a Firenze.La 17enne, alla 3/a settimana di gravidanza,ha chiesto e ottenuto l’affidamento in struttura protetta.

Condividi: