Giappone: Camera Alta approva leggi su sicurezza

(ANSA) – TOKYO, 18 SET – La Camera Alta approva le contestate norme sulla sicurezza superando nella notte l’ostruzionismo delle opposizioni: il via libera segue quello della Camera Bassa di luglio e trasforma in legge il progetto voluto dal premier Shinzo Abe. Il Giappone, tra le proteste, accantona il pacifismo degli ultimi 70 anni per il ruolo proattivo delle forze armate.

Condividi: