Scuola: bimbo senza ossigeno a Napoli, non può frequentare

(ANSA) – NAPOLI, 19 SET – Francesco ha 7 anni ma in classe finora non è potuto entrare, a differenza dei suoi compagni. Soffre di una grave forma di epilessia, con crisi che rendono necessario un soccorso immediato con l’utilizzo di ossigeno. Impossibile, quest’anno, almeno per il momento. Nella scuola elementare ‘Ruggero Bonghi’ al Rione Ascarelli di Napoli manca l’Oss, cioè l’operatore socio sanitario che potrebbe garantire l’assistenza necessaria con l’ossigeno e che fino all’anno scorso era prevista.

Condividi: