Grecia: Tsipras, “una grande vittoria”

(ANSA/AP Photo/Lefteris Pitarakis)
Syriza left-wing party leader and former Prime Minister Alexis Tsipras gestures as he delivers a pre-election speech to his supporters at Syntagma square in central Athens, Friday, Sept. 18, 2015.  (ANSA/AP Photo/Lefteris Pitarakis)
Syriza left-wing party leader and former Prime Minister Alexis Tsipras gestures as he delivers a pre-election speech to his supporters at Syntagma square in central Athens, Friday, Sept. 18, 2015. (ANSA/AP Photo/Lefteris Pitarakis)

ROMA. – “E’ una grande vittoria del nostro popolo, che ci ha dato mandato di lottare dentro e fuori il nostro Paese. Continueremo la lotta cominciata sette mesi fa”.

Lo afferma Alexis Tsipras ad Atene, in una piazza gremita di folla. “Il popolo greco è sinonimo di lotta e dignità. Questo è un mandato per i prossimi 4 anni”.

“Porteremo avanti il Paese con il duro lavoro e la perseveranza” scrive Tsipras, dopo lo scrutinio del 50% dei seggi greci. Il tweet di Tsipras è scritto sopra l’immagine di un grande uccello bianco che vola sul mare.

I leader di Syriza e degli indipendentisti greci, Tsipras e Kammenos, sono sullo stesso palco ad Atene per festeggiare la vittoria elettorale che consentirà loro di formare un Governo di coalizione “sotto la bandiera dell’onestà”. Tsipras e Kammenos si sono anche abbracciati.

“Da domani mattina siamo pronti a formare un Governo con Tsipras premier”. Lo afferma il leader degli indipendentisti greci (Anel), Panos Kammenos, che dovrebbe contare su circa 10 seggi in Parlamento. Syriza, il partito di Tsipras, dovrebbe avere circa 145 seggi in un parlamento di 300 membri.

Con il 54% dei seggi scrutinati, il ministero dell’Interno greco ha fornito una proiezione della composizione del prossimo Parlamento. Syriza avrebbe 145 seggi, Nuova Democrazia 75, i neonazisti di Alba dorata 19, i socialisti del Pasok 17, i comunisti del Kke 15, To Potami 10, gli indipendentisti di Anel 10, l’Unione dei centristi 9.

Gli indipendentisti di Anel si sono già detti pronti a governare con Tsipras.

Condividi: