Nepal: nuova Costituzione, ancora proteste di minoranze

(ANSA) – KATHMANDU, 21 SET – Il distretto nepalese di Parsa, al confine con l’India, è stato oggi al centro di nuove proteste promosse da minoranze etniche contrarie alla nuova Costituzione promulgata ieri a Kathmandu dopo otto anni di lavori. Lo riferisce il quotidiano The Himalayan Times. Dopo gli scontri avvenuti ieri a Nirgunj, capoluogo distrettuale, in cui la polizia ha ucciso un manifestante, gruppi di militanti del Fronte democratico unito Madhesi hanno organizzato oggi blocchi stradali in varie zone.

Condividi: