Turchia: mega-taglie su leader Pkk, “come in America”

(ANSA) – ISTANBUL, 21 SET – Una lista di 200 ricercati speciali per accuse di terrorismo, con in cima i leader del Pkk curdo, su cui la Turchia ha deciso di mettere taglie milionarie. La nuova strategia di Ankara per cercare informazioni sui capi del Pkk è stata inserita nella Gazzetta ufficiale e promette una ricompensa fino a 4 milioni di lire turche (circa 1,2 mln di euro) per chi dà informazioni. 16 ricercati principali, tra cui i due leader del Pkk Murat Karayilan e Cemil Bayik, e anche un membro dell’Isis.

Condividi: