93enne ucciso in casa nel Siracusano per rapina, due fermi

(ANSA) – PRIOLO (SIRACUSA), 22 SET – Svolta nelle indagini sul ritrovamento, ieri, nella sua abitazione di Priolo del cadavere di un uomo di 93 anni, Sebastiano Liottasio, con profonde ferite alla testa. La polizia di Stato ha fermato i due presunti autori dell’omicidio che sarebbe avvenuto per rapina: Francesco Garofalo, 26 anni, e Angelo Sferazzo, 42. L’anziano sarebbe stato copito alla testa con un ferro da stiro. A scoprire il corpo in una pozza di sangue era stato il nipote.

Condividi: