Pizzolato: Consiglio Stato respinge ricorso su estradizione

(ANSA) – BOLOGNA, 22 SET – Il Consiglio di Stato ha respinto l’appello di Henrique Pizzolato, il banchiere brasiliano che aveva impugnato in precedenza al Tar del Lazio il provvedimento di estradizione del ministro della Giustizia. Ex dirigente del Banco do Brasil, Pizzolato era stato condannato a 12 anni e 7 mesi per il giro di tangenti ‘Mensalao’, la tangentopoli del 2005 nel Paese sudamericano. Fuggì in Italia, dove fu arrestato a febbraio 2014, a Maranello, mentre si trovava da parenti. E’ in carcere a Modena.(ANSA).

Condividi: