Ucciso durante rissa: quattro indagati, tre sono minorenni

(ANSA) – TRANI, 22 SET – Quattro persone sono indagate dalla Procura di Trani per l’omicidio di Biagio Zanni, 34 anni, ucciso sabato sera con alcune coltellate vicino al lungomare di Trani mentre cercava di sedare una rissa. Si tratta di un maggiorenne e di tre minorenni, tutti incensurati, accusati di rissa; sul maggiorenne pende anche l’accusa di omicidio volontario. Dall’autopsia è emerso che il giovane sarebbe stato ucciso con un coltello a scatto. Proseguono interrogatori e audizioni da parte dei carabinieri.

Condividi: