Migranti: Gb col contagocce

(ANSA) – LONDRA, 23 SET -Il governo britannico ha annunciato l’arrivo dei primi rifugiati siriani del contingente di 20.000 che il premier Cameron ha accettato di accogliere di fronte alle accuse innescate in Europa dalla linea dura di Londra.La modesta disponibilità del governo Cameron si rivolge a profughi siriani ‘prelevati’ direttamente nei campi di raccolta in Medio Oriente, mentre resta il no alla ripartizione con gli altri paesi Ue di quote.Malgrado le limitazioni i tabloid del Regno Unito gridano all’invasione.

Condividi: