Popolare Vicenza: Procuratore, possibili nuovi indagati

(ANSA) – VICENZA, 23 SET – Potrebbero esserci anche nuovi indagati, alla luce dei risultati degli accertamenti in corso sulle carte sequestrate, tra i membri del Cda della banca Popolare di Vicenza. A dirlo il Procuratore di Vicenza Antonino Cappelleri che ha coordinato l’indagine del Pm Luigi Salvadori. Nell’inchiesta risultano indagati il Presidente Gianni Zonin, Giuseppe Zigliotto, Giovanna Dossena, oltre a l’ex Dg Samuele Sorato e due suoi dirigenti (che hanno lasciato l’istituto). L’accusa è aggiotaggio.

Condividi: