Comune chiuso per tagli governo,sciopero sindaco e assessori

(ANSA)-BICCARI (FOGGIA), 23 SET – “Municipio chiuso venerdì 2 ottobre, per protestare contro i tagli del Governo”. Lo ‘sciopero civico’ viene annunciato dal sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna, che, accompagnato dai suoi assessori, sosterà davanti alla sede del Municipio per spiegare ai cittadini le condizioni “di un bilancio via via drammatico”. Ad agosto, seguendo le prescrizioni del Prefetto di Foggia, il Comune di Biccari ha approvato un bilancio di previsione “con appena 15 mila euro di trasferimenti statali”.

Condividi: