Tafferugli Bologna, i centri sociali annunciano nuovi cortei

(ANSA) – BOLOGNA, 23 SET – Un corteo sabato con lo slogan ‘Liberiamo Bologna’, un’altra manifestazione l’8 novembre, in occasione dell’arrivo in città del leader della Lega Nord Matteo Salvini. Sono le iniziative annunciate dagli attivisti di Tpo e Labàs per replicare alle misure cautelari che ieri hanno raggiunto sei loro compagni (fra i quali il leader del Tpo Gianmarco de Pieri, finito ai domiciliari), per i tafferugli scoppiati lo scorso autunno durante due cortei di protesta.

Condividi: