Strage Bologna: definitivo il risarcimento da 2,1 mld

(ANSA) – BOLOGNA, 24 SET – La sentenza del tribunale civile di Bologna nei confronti di Giuseppe Valerio Fioravanti e Francesca Mambro, condannati a risarcire danni per due miliardi, 134 milioni e 273mila euro alla Presidenza del Consiglio e al ministero dell’Interno, è passata in giudicato. Secondo quanto appreso dall’ANSA, i due ex Nar, condannati definitivamente per la strage della stazione del 2 agosto 1980, non hanno presentato appello e i termini sono scaduti. (ANSA).

Condividi: