Tangenti e frodi per refezione scolastica, 11 ordinanze

(ANSA) – NAPOLI, 25 SET – Un’operazione dei Carabinieri per la notifica di un’ordinanza di custodia cautelare a 11 persone, fra i quali imprenditori e amministratori pubblici,è scattata all’alba nel Napoletano. Le persone coinvolte sono accusate di aver fatto parte a vario titolo di un’associazione per delinquere, che in maniera irregolare,con corruzione, frodi e la promessa di posti di lavoro,ha ottenuto appalti per la fornitura di pasti in scuole delle province di Napoli, Avellino e Salerno. In corso perquisizioni.

Condividi: