Migranti: Finlandia condanna manifestazioni ‘razziste’

(ANSA) – BUDAPEST, 25 SET – Il governo finlandese ha condannato con forza “le proteste razziste contro i profughi” davanti un centro migranti a Helsinki da parte di un gruppo di manifestanti, tra le quali spiccava un uomo vestito come un membro del Ku Klux Klan. “La Finlandia è un paese aperto e tollerante e la popolazione ha un approccio positivo nei confronti dei migranti”, ha fatto sapere il governo in una nota firmata anche dal partito euroscettico ‘Veri finlandesi’ che avea chiesto leggi più dure sull’immigrazione.

Condividi: