Afghanistan: nuove opzioni per gli Usa

(ANSA) – NEW YORK, 25 SET – Migliaia di soldati Usa potrebbero restare in Afghanistan oltre il 2016. L’ipotesi è del Wall Street Journal, che, citando alcune fonti, scrive che l’ipotesi di una presenza ridotta a poche centinaia di uomini, secondo l’attuale piano di riduzione, susciti sempre più preoccupazioni e potrebbe far diventare l’Afghanistan un nuovo Iraq. Le ipotesi sono mantenere l’attuale presenza di 10.000 unità, ridurla leggermente a 8.000 unità, o dimezzarla. Resta anche l’opzione di riduzione attuale.

Condividi: