Tafferugli Bologna, permesso lavoro a leader Tpo

(ANSA) – BOLOGNA, 25 SET – Il Gip Gianluca Petragnani Gelosi ha dato il permesso di svolgere attività lavorativa a due degli appartenenti a centri sociali bolognesi, per cui sono stati eseguiti i domiciliari il 22 settembre. Il giudice ha accolto l’istanza della difesa di Gianmarco De Pieri, leader del Tpo, e di Roberto Cipriano, che restano agli arresti, ma potranno andare a lavorare. L’istanza, avanzata in sede di interrogatorio di garanzia, ha avuto il parere favorevole del Pm Antonello Gustapane. (ANSA).

Condividi: