Toscani a giudizio, no scuse a veneti

(ANSA) – PADOVA, 26 SET – Niente scuse e niente soldi. Per aver definito “ubriaconi” i veneti nel febbraio scorso, il fotografo Oliviero Toscani era stato denunciato. Ora non intende indietreggiare di un passo e attraverso i suoi legali respinge le richieste di un gruppo di padovani offesi preferendo finire davanti al giudice di pace. “I veneti? un gruppo di ubriaconi e alcolizzati atavici…” aveva detto. Il prossimo passo farà entrare tutti nell’ufficio di un giudice di pace.

Condividi: