Usura: tassi al 15% al mese, due arresti nel Casertano

(ANSA) – CASERTA, 28 SET – Secondo l’accusa della Procura di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) avrebbero ridotto sul lastrico numerosi commercianti del Casertano prestando soldi con tassi di usura fino al 15% mensile, e in pochi anni hanno accumulato un enorme patrimonio illecito. Una delle vittime ha collaborato: su ordine del gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sono stati arrestati Mattia Cantone, 50enne di Pomigliano d’Arco e Vincenzo D’Onofrio, 48enne di Acerra, in provincia di Napoli.

Condividi: